broadlink

Broadlink mini: la smart home del futuro

broadlink mini: la smart home del futuro

Oggi Heretechnology Italia ha deciso di recensire questo prodotto (a molti sconosciuto) estremamente innovativo.

Vi ricordo di iscrivervi alla nostra pagina telegram, instagram e twitter!

Iniziamo!

Dotazione

La confezione presenta al suo interno, oltre al Broadlink mini , anche un cavo di alimentazione usb-micro usb e il tipico libretto di istruzioni bilingue (non è presente l’ italiano ma è tutto comprensibile) .

Vi ricordiamo che non è presente l’alimentatore, ma è possibile alimentarlo attraverso un normale caricabatterie da cellulare.

Broadlink mini: aspetto e scheda tecnica

Dotato di numerosi sensori Ar e di una forma a cilindro, il Broadlink Mini consente di inviare segnali infrarossi per controllare innumerevoli apparecchiature presenti nella stanza di casa vostra.

Con i suoi 75 grammi di peso e le sue dimensioni ridotte può essere messo dove e come volete, anche nei luoghi più impensabili.

Nella parte superiore dello stesso troviamo uno speciale rivestimento, creato appositamente per consentire il passaggio dei raggi infrarossi.

broadlink

Broadlink mini: funzionalità

  • Comando condizionatori
  • Controllo a distanza di Televisori
  • Gestione impianto hi-fi
  • Controllo delle luci di casa vostra
  • Apertura e chiusura di particolari tende
  • Chiusura o apertura di alcuni tipi di porte
  • Tutti i dispositivi dotati di telecomando ad infrarossi

broadlink

 

Modalità scenario

La modalità scenario consente di associare diverse funzionalità (di apparecchi differenti) in un unico tasto.

Un semplice esempio:

una volta entrato in casa mia posso accendere contemporaneamente la tv, il condizionatore, una lampada o qualsiasi altra cosa connessa.

Caratteristiche extra

  • Compatibilità con dispositivi Apple e Android.
  • Possibilità di comandare vocalmente (attraverso google home, Alexa e Amazon eco) il Broadlink.
  • Possibilità di impostare un timer per accensione e spegnimento.

Broadlink mini: come si utilizza

Il primo passaggio da effettuare è installare sul proprio cellulare l’applicazione che trovate sul play store : e-control.

Una volta attaccato l’usb (per alimentarlo) al dispositivo potete entrare nell’ app e configurarlo :

  • Una volta aperta cliccare sull’icona + e premere su aggiungi dispositivo (add device), scegliendo quello consono alle vostre esigenze.

 

broadlink

  • Inserire nome del wi-fi e password relativa (il Broadlink deve lampeggiare); premere su “configure” e, appena dopo, sul dispositivo trovato.
  • Conclusasi questa fase  cliccare ancora  sull’icona + e scegliere aggiungi telecomando (add remote), con inserimento (per la seconda volta) della password del wi-fi.
  • Puntare il telecomando verso il led bianco, presente nella parte anteriore del Broadlink.
  • Ad abbinamento terminato (vi ricordo che per quanto riguarda la tv il discorso è identico, l’unica differenza sta nel puntare più volte il telecomando nel punto di prima per configurare ogni bottone) abbiamo il controllo remoto dell’oggetto scelto (condizionatore ecc..).

Costo e acquisto

L’articolo in questione lo potete trovare a 19 euro circa, un prezzo esiguo per le capacità dimostrate.

Riteniamo quindi che questo prodotto sia estremamente conveniente, oltre che innovativo.

Se volete acquistarlo su Amazon, cliccate in basso.


Ti è piaciuta la recensione ?

Leggi anche: Guida base Teamviewer

Commenta quì sotto